Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
65
Al naso.

   Provida in sostener gli archi e le mura
de l’ampia fronte e de le curve ciglia,
il naso, che la colonna in noi somiglia,
ne la piazza del volto alzò Natura.
   Composto con bell’ordine e misura
sopra una guancia candida e vermiglia,
dà grazia augusta e gravità matura
a chi sedendo in maestà consiglia.
   È canale di vita al cor fecondo,
è d’alma venusta pregiato pegno,
è d’egregio splendor trofeo giocondo;
   è colonna di fabbro eterno e degno,
che per oggetto singolar nel mondo
ripone a la beltà l’ultimo segno.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it