Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
56
Al sole.

   Fonte eterna di luce, ov’ogni stella
bee con avida bocca onda vitale,
d’inesausto splendor chiaro fanale,
d’inestinguibil foco aurea facella;
   de la mano di Dio stampa novella,
del tesor de la luce arca fatale,
del gran tempio del ciel statua immortale,
che l’eterno scultor formò sì bella.
   D’increato pennel bionda pittura,
di focoso calor globo rotante,
e del tempo e del moto alta misura.
   Se feconda è la terra e ’l cielo amante,
e se lucida è l’onda e l’aria è pura,
tutto è de’ raggi tuoi virtù spirante.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it