Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
38
In una lunga siccità.

   Latra il fiero del ciel mastino ardente
contro l’aurea del sol diurna lampa;
spira da bocca adusta aura cocente,
ch’a la terra è veleno, a l’aria è vampa.
   Ciò che preme col piè morde col dente;
pallido langue e polveroso avvampa,
e, di sue luci al balenar lucente,
tinte d’atro pallor vestigia stampa.
   Con ordine confuso ardendo il foco,
tiranno usurpator nel mondo intanto
del mezzano elemento occupa il loco.
   Piangerebbe la terra oppressa tanto;
ma sì l’umor de le sue vene è poco,
che l’abbonda la doglia e manca il pianto.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it