Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
31
Alla rosa.

   O de l’Alba e d’Amor figlia gentile,
de la plebe de’ fior donna primiera,
che dentro molle et odorata sfera
hai di porpora e d’or manto e monile;
   tu, nel campo amenissimo d’aprile,
tutta armata di spine esci guerriera,
e in trionfar de la stagion senile
alzi di Citerea l’alta bandiera.
   A te quando dal mar l’Alba risorge,
dolci ambrosie piovendo e molli brine
in coppa di cristallo a ber ti porge.
   Par ch’ogni ninfa, ogni pastor t’inchine,
e sì conforme a beltà ti scorge,
che n’infiora la fronte et orna il crine.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it