Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
14
Contro l’ambizioso.

   Fèrmati, insano ardir, dove tant’alto,
Icaro baldanzoso, al ciel ne sali?
Troppo ai raggi del sol le piume hai frali;
sono i disegni tuoi caduco smalto.
   Credi poggiar con temerario assalto
a le porte del ciel, dove non vali?
Ah, se pentito in giù non pieghi l’ali,
farai del volo tuo termine un salto.
   Altro non è quel tuo folle ardimento
ch’una nebbia fugace, un’ombra lieve,
una base di polve esposta al vento.
   E pur ne la memoria esser ti deve
ch’altro non ti rimane in morte spento
de le superbie tue ch’un marmo breve.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it