Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Venere
141
A’ naviganti.

   Nocchieri, o voi che su volanti pini
farvi ad Icaro ogn’or tentate eguali,
et impennando a le speranze l’ali,
gonfi di vano ardir, gonfiate i lini,
   solcate pur negli ultimi confini
de’ lidi più riposti orientali,
traendo fuor da’ cristallini sali,
vaghi d’argento e d’or, perle e rubini;
   svellete pur quel prezioso figlio
de la selva del mar, quel bel lavoro
che di sangue restò tinto e vermiglio;
   ch’avaro anch’io, ma di più bel tesoro,
pescando vo, senza mortal periglio,
d’una bocca e d’un crin coralli et oro.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it