Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Antonio Bruni [1593 - 1635]

Da “Le tre Grazie” [1630]
XI.2
[I baci.]

Bacia, baciami, o Clori,
ma ’l tuo bacio si scocchi
o nel labro o negli occhi,
perché l’anima mia,
che negli occhi e nel labro ognor desia
e baciarti e mirarti
o mirarti e baciarti,
goda pari dolcezza, amante amata,
o mirata o baciata.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it