Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Antonio Bruni [1593 - 1635]

Le tre Grazie [1630]
Pallade, cioè Proposte et risposte
3
Ai signori Accademici Insensati di Perugia. Essendo l’autore ricevuto nella loro Accademia.

   Senso et alma canora oggi mi date,
o del gran Trasimen cigni canori,
in vostra schiera accolto, or che m’alzate,
giacente a terra, ai più sublimi allori.
   Pur di spiriti armonici animate
si veggion le pietre; e, con altrui stupori,
de l’argivo ingegnier l’opre insensate
ebber moto, e d’ogn’altra i primi onori.
   Quinci del vostro allor cinto la fronte,
tergo lo ’ngegno nel castalio rio,
e passeggio le vie del sacro monte,
   se da sasso insensato il biondo dio
vide già scaturir limpido fonte,
che i fiumi de la gloria al mondo aprio.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it