Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giovan Battista Marino [1569 - 1625]

Rime - Parte prima [1604]
Amorose
58
Al pensiero.

   Prendi quest’alma in braccio, e ’n quella parte,
vago amico pensier, per chiusa via
l’adduci, ove di lei la donna mia
seco ritien la più pregiata parte.
   Ivi l’alte bellezze a parte a parte
invisibilemente ingordo spia:
dàlle in cibo a l’afflitta, ond’almen sia
lo suo grave digiun sedato in parte.
   A te forza o sospetto uscio non serra,
e puoi lieve cursor, qual più ti piace,
volar sovra le stelle e gir sotterra.
   E ben portar de’ miei tormenti in pace
potrei la lunga e dolorosa guerra,
se (come muto sei) fossi loquace.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it