Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giovan Battista Manso [1561 - 1645]

Da “Poesie nomiche” [1640]
IV
[Placamento di gelosia.]

   Freddo pensier, che d’agghiacciato zelo
creò nel petto mio fervido amore,
e di tema nudrito e di dolore
mi pasci sol di venenoso gelo,
   sgombrisi omai dagli occhi miei quel velo
che ’l ben nasconde e ’l mal palesa al core;
ritorna nel tuo cieco ed atro orrore,
oscura nebbia del mio chiaro cielo.
   Se l’altrui vista la mia vita offende
e d’empia voglia invidiosa armato
sol del piacer altrui mi spiace e dole,
   or ch’a ciascun si cela il mio bel sole,
ne le tenebre mie vivo beato
e l’altrui povertà ricco me rende.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it