Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Casaburi Urries [? - XVII sec.]

Da “Le sirene” [1676]
VIII
[All’obo, albero indiano che distilla acqua in tempo di siccità.]

   Rivolo vegetante, a te da’ cieli
privilegio immortal solo è concesso,
quando da nera sete è l’indo oppresso,
grondar su’ prati i liquefatti geli.
   Vanti lo re delle cantate Deli,
onde scorna le Parche, il suo Permesso,
ch’a scorno di più fonti anco è permesso
a te spuntar d’arida morte i teli.
   Pria che gli giunga ad eclissar le luci
con giorno arsiccio il fato, altri tu bèi,
mentre dell’acque l’umido gli adduci.
   Se nell’acque assegnaro i saggi achei
la vita al tutto, ed acqua altrui produci,
ben della vita l’albero tu sei.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it