Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Casaburi Urries [? - XVII sec.]

Da “Delle sirene” [1685]
XCIX
Al re etiòpe, uno de’ tre Magi.

Lasci il tuo sol vicino,
e per goder d’un più bel sol gli effetti,
con gran senno, o gran saggio, i passi affretti;
ché cerchi di duo soli al vario ardore
aver nero il sembiante e bianco il core.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it