Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Casaburi Urries [? - XVII sec.]

Da “Delle sirene” [1685]
LXXXV
A principe crudele, amico di parasiti.

Perch’ad ogn’istrione,
che sol rider ti fa, premi dispensi,
chiari intendo i tuoi sensi;
ché se fuor di ragione,
orbo d’umanità, vivi qual bruto,
vuoi nel riso per uomo esser creduto.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it