Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Casaburi Urries [? - XVII sec.]

Da “Delle sirene” [1685]
LXXXII
Che i travagli sien propri della vita umana.

All’uom, di polve alzato,
spirò la vita il gran fattor col fiato.
Or per dritta ragion pace non sento,
mentre posa non ha la polve e ’l vento.
Né degli umani affanni ho meraviglia,
se d’un sospir la nostra vita è figlia.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it