Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Casaburi Urries [? - XVII sec.]

Da “Delle sirene” [1685]
XII
Per bella ninfa.

   Prodigi di bellezze! Al tuo bel viso
cela d’idolo il fior gli ostri beati,
e vinto cede a’ tuoi candori innati
di bel ghiaccio odoroso il giglio intriso.
   Ganimede di Flora, il bel Narciso
di te men dolci ha gli aliti odorati;
et han di te men vaghi in grembo a’ prati
Clizia le chiome e gli amaranti il riso.
   Scura il bel suon delle tue voci intatte
Eco sonora, e presso agli antri cavi
di Progne ancor le care note abbatte.
   E vinci ognor tra’ vezzi tuoi soavi
col nettare del seno all’agne il latte,
col nettare de’ labri all’api i favi.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it