Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Casaburi Urries [? - XVII sec.]

Da “Delle sirene” [1685]
VIII
Effetti cagionati da bella donna che passeggia in un giardino, lungo le sponde del mare.

   Se in mezzo a’ prati in su’ nascenti albori
di calte Elpina inghirlandata appare,
ridono allor con allegrie più care
d’aprile in sen moltiplicati i fiori.
   Del vago piè co’ palpitanti avori
se calca dell’Egeo le rive amare,
gli umidi passi incatenando al mare,
d’amene calme innargentata è Dori.
   S’ha ver’ l’Olimpo i dolci lumi intenti,
accrescer vanta all’idolo di Delo
epicicli di rai, lampi lucenti.
   Così, scoccando a noi di Gnido il telo,
smalta per lei su’ lucidi orienti
fiori il suol, calme il mare e lumi il cielo.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it