Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Sonetti
XII
Donna che stima gloria il dar la morte a chi l’ama.

   Interrotte speranze, eterna fede,
fiamme e strali possenti in debil core,
nudrir sol di sospiri un fero ardore,
e celar il suo mal quand’altr’il vede;
   seguir di vago e fuggitivo piede
l’orme rivolte a volontario errore,
perder del seme sparso e ’l frutto e ’l fiore,
e la sperata a gran languir mercede;
   far d’uno sguardo sol legge ai pensieri
e d’un casto voler freno al desio,
e spender lagrimando i lustri interi.
   Questi ch’a voi quasi gran fasci invio,
donna crudel, d’aspri tormenti e fieri
saranno i trofei vostri e ’l rogo mio.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it