Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Sonetti
VI
Amorose fatiche paragonate alle fatiche d’Ercole.

   Non sudò tanto mai sott’aspro e ’ndegno
giogo d’empio tiranno Ercole invitto,
quant’io per voi, che già tant’anni afflitto,
servo d’Amor, guerra d’amor sostegno;
   né quand’ei tolse il fero can nel regno
de l’ombre eterne al suo signor trafitto,
o pose il segno a l’oceàn prescritto,
o fu in vece d’Atlante al ciel sostegno;
   ché frenar l’ire e i duri sdegni vostri,
domar le voglie a la pietà rubelle,
ed inalzar cantando il vostro nome,
   son più sublimi e più penose some
che por le mète a l’onde, a morte i mostri,
vincer lo ’nferno, e sostener le stelle.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it