Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Ottave amorose
II

   Ma se vostro pur son, deh perché tanto
diversi sono i sentimenti in noi?
Ch’io piango sol, né già mio solo è ’l pianto;
nostro è ’l dolore e nol sentite voi.
E non vi movon le mie pene alquanto,
sì che la tema del morir v’annoi;
ché se ’l core ho ferito, e vostro è ’l core,
sarà pur vostro il suo morir, se more.




5



poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it