Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
CLVII
Nel nascimento di LUCIDA, figliuola della s....... Crescenzi Caffarella.

Né sì saggia di Giove
nascer Palla si vede, o sì lucente
novella aurora mai da l’oriente,
come tu dal tuo ciel, lucida stella;
picciola sì, ma bella
nascesti, del tuo sangue alta speranza.
CRESCI dunque, ed avanza;
la madre no, che vano il tentar fôra,
ma d’opre Palla e di beltà l’aurora.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it