Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
CXX
Sopra il pianto di donna crudele. Dialogo.

AMANTE, AMORE

AMANTE
Amor, può star insieme
nel seno di costei duolo e diletto?
AMORE
No, ché nemico è l’un de l’altro affetto.
AMANTE
Perché dunque ha dolore,
se de l’altri languir pasce il suo core?
AMORE
Perché del suo non vive, e quel tormento
è di lei nudrimento.
AMANTE
E pur versa dagli occhi amari pianti.
AMORE
Lagrime son di tributari amanti.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it