Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
XCVII
Arrivo dell’amante.

Pur venisti, cor mio,
e pur t’ho qui presente, e pur ti veggio,
e non dormo, non sogno, e non vaneggio.
Venisti sì, ma fuggi
sì ratto, che mi struggi.
Ahi fuggitiva vista degli amanti,
come sogno se’ tu d’occhi vegghianti.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it