Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
LXXXI
Pietà crudele.

Cor mio, deh non piagnete,
ch’altro mal i’ non provo, altro martìre,
che ’l veder voi del mio languir languire.
Dunque non vi dolete,
se sanar mi volete,
ché quell’affetto che pietà chiamate
s’è dispietato a voi, non è pietate.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it