Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
LXXII
Nel medesimo soggetto.

O che soave bacio
da la mia donna ebbio;
non so se don di lei, se furto mio.
Ma se questo pur furto, alcun non sia
che brami cortesia.
Fatti pur ladro, Amor, chi ti perdono,
e ceda in tutto a la rapina il dono.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it