Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
LXXI
Bacio rubato.

Non fu senza vendetta
il mio furto soave;
però non vi sia grave,
dolci labra amorose,
ch’a le vostre vermiglie e fresche rose
caro cibo involassi ai desir miei,
se per pena del furto il cor perdei.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it