Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
LXX
Parola di donna amante.

— T’amo, mia vita — la mia cara vita
dolcemente mi dice; e ’n questa sola
ś soave parola
par che trasformi lietamente il core,
per farmene signore.
O voce di dolcezza e di diletto,
prendila tosto, Amore;
stampala nel mio petto;
spiri solo per lei l’anima mia:
t’amo mia vita, la mia vita sia.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it