Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
LXVIII
Amor penoso.

Quest’è pur il mio core,
quest’è pur il mio ben; che più languisco?
che fa meco il dolor, se ne gioisco?
Fuggite Amor, amanti; Amore amico
o che fiero nemico.
Alor che vi lusinga, alor che ride,
condisce i vostri pianti
con quel velen che dolcemente ancide.
Non credete ai sembianti,
che par soave ed è pungente e crudo,
e men è disarmato alor ch’è nudo.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it