Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
LXV
Nel medesimo soggetto.

Arsi già solo, e non sostenni il foco;
or che del vostro avvampo,
com’avrò mai da tant’incendio scampo?
Se ’n queste belle vostre amate braccia
ardo de l’ardor vostro, ardo del mio,
com’è che non mi sfaccia
doppia fiamma d’amor, doppio desio?
O meraviglie nate
de la vostra pietate,
per cui s’accende un sì vitale ardore,
che fiamma cresce e non consuma il core.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it