Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
XXXII
Possesso del cor perduto.

Io d’altrui? S’i’ volessi i’ non potrei,
né potendo vorrei.
Se ’l mio cor tutto quanto
pessedete, se tanto
son trasformato in voi, che non son io,
come sarò d’altrui, se non son mio?
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it