Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
XIX
Felicità d’usignuolo.

Dolcissimo usignuolo,
tu chiami la tua cara compagnia,
cantando: — Vieni, vieni anima mia. —
A me canto non vale;
e non ho come tu da volar ale.
O felice augelletto,
come nel tuo diletto
ti ricompensa ben l’alma natura:
se ti negò saver, ti diè ventura.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it