Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
XVII
La bella cacciatrice.

Donna, lasciate i boschi,
che fu ben Cinzia cacciatrice anch’ella,
ma non fu, come voi, leggiadra e bella.
Voi avete beltate
da far preda di cori e non di belve.
Vener infra le selve
star non conviene, e se convien, deh siate
fera solo a le fere, a me benigna:
Cinzia ne’ boschi, e nel mio sen Ciprigna.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it