Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Madrigali
XIV
Cor volante.

A voi, donna, volando,
l’amoroso mio cor da me si parte,
vago di riveder gli amati soli,
ma non so con qual arte
o d’Icaro o di Dedalo sen voli.
So ben ch’al caldo lume
poria perder le piume e poi la vita,
ma segua ove l’invita
suo destin o sua gioia;
pur che Dedalo giunga, Icaro moia.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it