Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Battista Guarini [1538 - 1612]

Rime [1663]
Sonetti
LXXXIX
In morte di madama Margherita di Francia, duchessa di Savoia.

   Non di Menfi o di Roma alto lavoro
copra questa reale inclita salma:
gemma tra noi sì preziosa ed alma
scoprir si de’, quasi vital tesoro.
   Spira d’intorno a lei pace e ristoro.
Né priva è di valor, se priva è d’alma;
e par che ’l ciglio e l’una e l’altra palma
versi pur anco a noi pietate ed oro.
   E, se si desterà col pianto nostro,
spargendo come suol fervide stille,
la sopita di voi virtù feconda,
   vedrem, sacre reliquie, il cener vostro
produr grazie e tesori a mille a mille,
come l’Egitto alor che ’l Nil l’inonda.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it