Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Alfonso Antonini [1584 - 1657]

Da “Rime” [1615]
LX
Nel medesimo soggetto.

Ho smarrita la traccia
del mio sol, del mio lume,
che m’aborre e mi scaccia.
O nume del mio nume,
per ritrovarlo i’ giro
a te sola, in te miro;
ch’io so ch’egli si volge al lume tuo,
com’io mi volgo al suo.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it