Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Alfonso Antonini [1584 - 1657]

Da “Rime” [1615]
IV
Occhi feritori, bocca salubre.

   Fulmina pur con gli occhi tuoi lucenti
questo lacero petto, o bella e ria,
ma con le labra poi per altra via
reca salute a le mie piaghe ardenti.
Scuoti gli strali e i fólgori cocenti;
squarcia il cor, sbrana il seno; e, pur che sia
la bella bocca tua medica mia,
siansi i bei lumi, quanto san, nocenti.
Lumi, stelle d’Amore, ond’ei m’accese,
che di strali e di fiamma orrida e strana
aventate al mio cor mortali offese,
ferite pur, ch’ogni vostr’opra è vana;
ché la medica mia dolce e cortese,
quanto piagate voi, tanto risana.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it