Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Francesca Bufalina [? - XVII sec.]

Da “Raccolta di sonetti d’autori diversi ed eccellenti dell’età nostra” [1623]
3
Ad un usignuolo.

   Dolce usignol, che con soavi accenti
lagrimi forse la perduta sposa,
l’antico mio dolor tu mi rammenti
con la tremula tua voce amorosa.
   Ma s’io porto la guancia rugiadosa
d’amare stille, et udir fo lamenti,
e dove veggio più la selva ombrosa
movo piangendo i passi tardi e lenti,
   non però impetro agl’indurati affetti
tregua; e tu pur con le tue note sole
le fere e i sassi ad ascoltarti alletti.
   Ma s’uguali al dolor le mie parole
fossero, spererei negli altrui petti
destar pietate e far fermare il sole.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it