Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Cristina Dudley Paleotti [1650 - 1719]

Da “Poesie italiane di rimatrici viventi” [1716]
X

   La fiamma spense e il cor legato sciolse
matura etade e verità svelata,
benché verso il finir di mia giornata,
mercé del ciel, che al buon sentier mi volse.
   Quanto, o mio Dio, meco il mio cor si dolse
d’avervi offeso! E, verso me sdegnata,
quanto detesto quella cieca, ingrata
voglia, che il dritto alla ragion si tolse,
   e quell’error che conduceami a morte!
Pria d’offendervi, quanto era migliore
chiuder per sempre al viver mio le porte!
   Vorrei con chiara mente e santo ardore
tornare al bel sentier per vie più corte,
qual sarebbe il morir per vostro amore.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it