Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Cristina Dudley Paleotti [1650 - 1719]

Da “Poesie italiane di rimatrici viventi” [1716]
IV

   Fra gli astri luminosi, alma felice,
col mio pensier pur vi contemplo in cielo,
già rivestita di splendente velo,
e risorta, qual nuova in ciel fenice.
   Nel vostro bene ad occhio uman non lice
fissarsi, che là sol giugne un gran zelo;
la somma mente imploro, a cui non celo
la mia depressa, e il cor tristo infelice.
   Qui fra gli alti cipressi e l’ombre nere
altro non ho che mi sottragga al duolo,
che l’eterno di voi alto godere.
   E in tal stato sperando io mi consolo
di rivedervi in ampie immense sfere,
alma propizia, qual mi foste al suolo.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it