Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Marcello Giovanetti [1598 - 1631]

Poesie [1622]
Canzoni
6
Contro la maledicenza.

   Cruda figlia d’Averno,
maledicenza atroce,
nata fra lo stridor, fra le querele
giù ne l’abisso eterno
presso la stigia foce,
che da le velenose orride labbia
del can trifauce bevi amaro fele,
tu quella sei ch’accesa
di pestifera rabbia
fiedi con grave offesa,
e saetti ne’ petti de’ mortali
infetti di veleno acuti strali.
Tu, più crudo avoltore,
co ’l rostro e con l’artiglio
miseramente e in strania guisa, altrui
squarci il sen, rodi il core;
se giri il tetro ciglio,
peggior fera ch’asconda Erebo in seno,
affascinando i cor cogli occhi tui,
l’alme infetti ed ancidi;
tu, sparsa di veleno
presso gli orridi lidi,
stanza conforme a l’anime rubelle,
accendi in Flegetonte atre facelle.
Tu solo armi la mano
di crud’angui rapiti
dal crin d’Aletto inserpentato e nero,
e con furore insano
poscia tu accendi e inviti
al sangue altrui le vipere nocenti,
che squassando con moto iniquo e fero
le lor livide teste,
ed in sibili algenti
sciogliendo le lor preste
lingue e le membra lubriche inarcate,
son di se stesse solo armi et armate.
Sovra barbaro lido
sagittario sagace
ad invitto corsier premendo il dorso,
con novo modo infido,
simulator mendace
anco fuggendo e non fuggendo ancide;
ma tu, mostro peggior di tigre o d’orso,
sotto manto di zelo,
sotto volto che ride
nascondi acuto telo,
e sotto vel di fé di puri ardori
lacerando la Fama, ancidi i cori.
Più di fera sirena,
entro ocean di pianti,
l’alme addormenti in sempiterno oblio;
tu con aspra catena
di tessalici incanti,
peggior di Circe, insidiosa maga,
l’alme leghi in duro servaggio e rio;
Rapido cane ed empio,
ogni più fera piaga,
ogni più crudo scempio
fai con tuoi denti orribilmente ingordi,
e ne l’istesso punto e latri e mordi.
Chi fia si meravigli,
dunque, se non ti cale
di veraci consigli?
Anzi accecata da l’altrui parole
resti talpa notturna al vero Sole.

49: Più fera > Più di fera. 55: in servaggio > in duro servaggio.





5




10




15




20




25




30




35




40




45




50




55




60




65
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it