Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Marcello Giovanetti [1598 - 1631]

Poesie [1622]
Sonetti
83
Il signor Gasparo Mutola, persona celebratissima, loda la pastorale e la gioventù dell’autore.

   De l’età tua primiera i primi fiori
son questi dolci e boscherecci accenti,
MARCEL, che fra le selve e fra gli armenti
d’intorno spandi, e scuopri altrui di fuori.
   E piaccion sì, ch’i pargoletti Amori
sen pregian, e le Grazie alme e ridenti;
ch’addolciti dal suon fermansi i venti,
et abbonaccia il mare i suoi furori.
   Or s’in stagion cotal sì vaghi e vivi
i fiori sono onde sì dolce canti,
ch’a le primiere omai sampogne arrivi,
   e che frutti darai, grati e maturi,
ne l’età tua migliore? O quali, o quanti,
o fortunati i secoli futuri.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it