Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Marcello Giovanetti [1598 - 1631]

Poesie [1622]
Sonetti
56
Loda il signor commendator F. Alessandro Orsi, amicissimo dell’autore.

   Più ch’al nome, signore, ai gesti alteri
sembri ALESSANDRO; egli l’orgoglio insano
represse altrui, da la tua spada in vano
fuggono empi pirati e traci arcieri.
   Egli con dolce scettro i gravi imperi
sostenne, e guerre con armata mano;
armato e inerme il tuo valor sovrano
guida e dà legge a popoli guerrieri.
   Ogni ibero destrier tu prendi a scherno,
s’egli domar Bucefalo fu visto,
onde qual sia maggior, non ben discerno.
   Ei fe’ del mondo glorioso acquisto,
tu con l’armi di fé vinci l’inferno,
campione egli profano, e tu di CRISTO.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it